Hi-Tech

Il 5G Standalone arriva in Europa grazie a Ericsson, Vodafone, Qualcomm e OPPO

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La prima rete 5G standalone (SA) arriva in Europa, più precisamente in Germania, grazie a uno sforzo congiunto di Qualcomm, Vodafone, Ericsson e OPPO. Inizialmente la copertura interesserà una manciata di città tedesche come Dusseldorf, Lipsia e Münster. I ruoli delle quattro aziende nel processo sono facilmente intuibili:

  • Vodafone è la proprietaria della rete
  • Ericsson fornisce materialmente le apparecchiature 5G SA
  • Qualcomm è la fornitrice dei modem 5G lato client che supportano la tecnologia SA
  • OPPO abiliterà il supporto alle reti 5G SA nel suo recente Find X3 Pro tramite un aggiornamento software OTA

A differenza delle reti NSA (Non-Standalone Architecture) disponibili ad oggi, le reti SA si appoggiano esclusivamente ai ripetitori 5G per trasferire dati; il vantaggio più immediato è una drastica riduzione della latenza, che scende a 1 ms (teorico) rispetto ai 20, sempre teorico, delle reti NSA che si appoggiano ai ripetitori 4G LTE. Altri benefici sono una riduzione del consumo energetico per i dispostivi client, quantificata da Ericsson intorno al 20% e, in ottica futura, una minor congestione della rete, grazie alla maggior capacità di gestione di più dispositivi e flussi dati contemporanei.

VIDEO


Il migliori Smartphone Apple? Apple iPhone 12, in offerta oggi da Cellularishop a 710 euro oppure da Amazon a 779 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker