Hi-Tech

Huawei Watch 3 sta arrivando con HarmonyOS e supporto alle eSIM

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

HarmonyOS, allo stato attuale delle cose, è un fork di Android: d'altra parte sarebbe stato assurdo, per Huawei, buttare via tutto il lavoro fatto in questi anni sulla sua EMUI, arrivata ormai alla versione 11. Di fatto resta però un primo, importante passo per il marchio verso un futuro di indipendenza da Google: una transizione resa necessaria dal ban inflitto dagli USA.

Con HarmonyOS Huawei ha dichiarato di aver voluto mettere a punto una piattaforma flessibile, capace di essere adattata a vari tipi di dispositivi, e quindi a tenere insieme tutti i pezzi dell'ecosistema futuro. I rumor riguardo il primo smartwatch equipaggiato con HarmonyOS risalgono alla scorsa estate, e parlavano addirittura di un arrivo ad ottobre: sappiamo che le cose non sono andate così, e le ultime indiscrezioni indicano ora la prima parte del 2021 come possibile finestra di lancio.

Ora dalla Cina arrivano nuove informazioni: a quanto pare Huawei Watch 3 sarà presentato presto, già a maggio, ed inaugurerà la versione di HarmonyOS studiata per gli smartwatch. Come già faceva il Watch 2, inoltre, dovrebbe offrire il supporto all'eSIM, presentandosi quindi come un dispositivo in grado di funzionare sia in sinergia con lo smartphone, sia autonomamente, senza rinunciare a nessuna funzione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker