Hi-Tech

Consiglio di Stato: Facebook non è gratuito, si paga con i propri dati personali

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Consiglio di Stato si è espresso: Facebook ha ingannato i propri utenti, tacciando come servizio gratuito ciò che invece è uno scambio basato sul commercio dei dati personali degli utenti a scopo pubblicitario.

La sentenza risale a un paio di giorni fa, e risponde – bocciandolo – al ricorso presso il TAR del Lazio che Facebook Ireland aveva presentato contro una sanzione erogata dall'Antitrust nel 2018 proprio per lo stesso motivo.

FACEBOOK NON È GRATUITO

Al termine dell'indagine avviata ad aprile 2018, l'Antitrust aveva rilevato due pratiche commerciali scorrette da parte di Facebook:


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 670 euro oppure da ePrice a 715 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker