Hi-Tech

Samsung: i primi prototipi di TV QD-OLED verranno prodotti a giugno

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung Display produrrà i primi prototipi di TV QD-OLED il prossimo giugno, e saranno prodotti finiti e completamente funzionanti, non semplici pannelli. Lo riporta la testata coreana The Elec (link in FONTE). Si parla nello specifico di prototipi da mostrare a potenziali clienti tra cui Samsung Electronics, Sony e alcuni non meglio definiti "produttori cinesi". Oltre ai televisori dovrebbero arrivare anche i primi monitor QD-OLED, sempre sotto forma di prototipi. Sappiamo del resto che le due anime di Samsung, Samsung Display e Samsung Visual Display (la prima realizza i pannelli, la seconda i TV), si sono accordate già da tempo sulla commercializzazione di monitor per PC; è stato invece più difficoltoso trovare un'intesa sui televisori, non è infatti un caso se, nonostante le notizie giunte da fonti coreane e mai smentite, vi siano analisti che ritengono tuttora incerta l'uscita di TV QD-OLED a marchio Samsung.

Samsung Electronics avrà comunque modo di sperimentare la qualità dei pannelli già nell'immediato futuro. L'invio dei primi esemplari (non prodotti completi e finiti come quelli in arrivo a giugno: si parla solo dei pannelli) starebbe avvenendo già in questo periodo, secondo quanto riportato da The Elec. Samsung Display farà poi il punto della situazione a settembre 2021, dopo aver valutato la bontà dei prodotti dotati della tecnologia QD-OLED insieme a Samsung Electronics e agli altri produttori coinvolti.

Se le valutazioni ricevute dai possibili committenti e nelle presentazioni a porte chiuse saranno positive, Samsung Display avrà la strada spianata per lanciare i QD-OLED nel 2022. Per raggiungere l'obiettivo è però necessario migliorare la resa produttiva e incrementare la capacità. Sarebbero infatti queste le condizioni richieste da Samsung Visual Display per lanciare una linea di TV premium basata sui QD-OLED. Attualmente la capacità della linea produttiva Q1 è di 30.000 lastre madre al mese, ritenuta non sufficiente per le necessità del colosso coreano. Per meglio comprendere i numeri in gioco, basti pensare che LG Display può sfornare circa 140.000 substrati OLED al mese sommando gli impianti di produzione in Corea e Cina.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker