Hi-Tech

Xbox Cloud Gaming si arricchisce con 16 classici che vengono dal passato

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Le piattaforme del presente e del futuro, come quelle per giocare in streaming, sono anche un modo per tornare ad affacciarsi sul passato, e portare i mondi che abbiamo esplorato ed amato anni fa sullo schermo del nostro smartphone. L'abbonamento al Game Pass Ultimate include al suo interno anche Xbox Cloud Gaming (per gli amici Project xCloud), che nel frattempo è arrivato sui dispositivi Android e presto sbarcherà anche su quelli Apple e su PC, dove è già cominciato il testing.

L'offerta del catalogo Game Pass è interessante soprattutto per quei titoli che Microsoft rende disponibili da subito, a partire già dal day one (soprattutto ora che l'acquisizione del gruppo Zenimax, e quindi di Bethesda, è una realtà), e di recente il colosso di Redmond nel suo evento dedicato ai titoli indie ha comunicato ben 20 titoli in arrivo che beneficeranno di questo trattamento. Oggi invece la notizia riguarda giochi che arrivano dal passato.

Microsoft infatti ha deciso di espandere il raggio della nostalgia, portando la retrocompatibilità anche sul cloud, a cominciare da 16 grandi classici dell'era Xbox e Xbox 360: qui sotto trovate l'elenco completo. Sarà quindi possibile già da oggi in 22 paesi selezionati, tra cui l'Italia, rigiocare o recuperare via cloud capolavori come Banjo-Kazooie, Fable II, Gears of War 2 e 3, Perfect Dark, The Eder Scrolls IV: Oblivion. Da notare che alcuni titoli sono anche stati ottimizzati per l'esperienza mobile con l'implementazione di appositi controlli touch.


Il perfetto compagno nella fascia media? Redmi Note 9 Pro è in offerta oggi su a 200 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker