Hi-Tech

Starship SN11 esplode prima di atterrare, test ad alta quota finisce male

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il test ad alta quota di Starship SN11 è finalmente arrivato e SpaceX ha condiviso una diretta nonostante la forte nebbia mattutina che ha attanagliato la zona di Boca Chica in queste ore. La missione è partita bene, rispettando peraltro l'orario indicato da Elon Musk, ossia le 15 (ora italiana).

La fase di ascesa è stata apparentemente positiva, visto che la nebbia non ha permesso di vedere al meglio gli eventi in diretta. La salita ad alta quota è andata come da programma, successivamente è avvenuto lo spegnimento dei motori che hanno dato il via alla discesa in orizzontale, manovra pensata per frenare al meglio l'imponente corpo del razzo prima del flip finale.

Ma è nella fase di avvicinamento al terreno che sono cominciati i problemi, un'anomalia ha vanificato la procedura d'atterraggio e il prototipo sembrerebbe essere esploso in volo a circa 500 metri di altezza, senza toccare nemmeno Terra. Non è stato possibile vedere nulla con le cam di SpaceX, tuttavia le dirette di altri canali hanno evidenziato l'arrivo a Terra di detriti ed elementi dello scafo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker