Hi-Tech

PayPal accelera sulle criptovalute: utenti USA possono usarle per i pagamenti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

PayPal ha annunciato una novità dedicata ai suoi utenti statunitensi che a partire da oggi possono usare le criptovalute per i pagamenti effettuati tramite la piattaforma. La funzione si chiama "Checkout with Crypto" ed è attualmente in distribuzione. L'attenzione di PayPal nei confronti delle tanto chiacchierate cripotovalute non nasce ora: da novembre scorso gli utenti statunitensi possono comprarle e venderle tramite l'account di Paypal ed è notizia recente quella dell'acquisizione della startup israeliana Curv, specializzata nel settore.

La novità delle ultime ore riguarda la possibilità di convertire – senza costi aggiuntivi – Bitcoin, Ethereum, Litecon e Bitcoin Cash in dollari statunitensi che verranno utilizzati per concludere la transazione. Qualora il rivenditore non accetti dollari USA, PayPal provvederà a convertirli nella valuta locale ai tasso di conversione standard stabiliti da PayPal. La funzione apparirà automaticamente nel wallet PayPal se l'utente avrà un saldo di criptovaluta sufficiente per effettuare l'acquisto. Sarà inoltre possibile tenere sotto controllo l'ammontare dei vari saldi di ogni critpovaluta supportata. L'utente potrà però scegliere solo un tipo di criptovaluta per finalizzare l'acquisto (es. o solo Bitcoin o solo Ethereum). Al momento non è dato sapere quando e se Checkout with Crypto sarà reso disponibile in altri mercati.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 259 euro oppure da ePrice a 317 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker