Hi-Tech

Visa apre alle criptovalute: iniziano i test con lo stablecoin USDC ancorato al dollaro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Dopo Mastercard, anche Visa apre alle criptovalute annunciando oggi un’importante novità: l’utilizzo della valuta digitale USD (USDC), stablecoin legato al prezzo del dollaro statunitense.

Il leader mondiale nel mercato delle carte di credito e debito, che attualmente sta testando queste funzionalità assieme a Crypto.com, una delle più grandi piattaforme di criptovalute al mondo, permetterà entro la fine dell'anno di regolare le transazioni in valuta digitale tramite la blockchain Ethereum.

Questa operazione rappresenta un importante passo avanti nella strategia di Visa che punta ad essere una rete di reti (“network of networks”), progettata per abilitare qualsiasi forma di transazione, sia all’interno che all’esterno della propria rete di pagamento. Visa, si legge in una nota, punta a rendere le criptovalute più sicure, utili e applicabili ai pagamenti utilizzando la sua presenza globale, l’approccio collaborativo e la credibilità del proprio brand.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Phoneshock a 649 euro oppure da ePrice a 711 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker