Sport

Palermo – Foggia: rinvio o si gioca? Ecco i possibili scenari

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

L’incubo Covid-19 continua. Tante squadre sono state colpite dalla pandemia negli ultimi giorni e, fra le ultime, il Foggia, prossimo avversario del Palermo. Nei rossoneri sono emersi dieci casi di positività, confermati dal club stesso, e la gara di lunedì sera è sempre più vicina al rinvio.

In questo modo la squadra di Filippi starebbe ferma per tre settimane, visto che anche la gara contro il Monopoli non si è giocata per Covid e il Palermo ha osservato il turno di riposo imposto dal calendario. Il regolamento della Lega Pro prevede un numero minimo di giocatori per poter disputare l’incontro: devono esserci almeno 13 i negativi, di cui un portiere.

Se le condizioni non dovessero essere queste, la partita sarebbe rinviata proprio dalla Lega. Per ora questo problema, in attesa dell’esito del nuovo giro di tamponi, sarebbe lontano per la squadra Marchionni visto il numero di contagi, ma bisognerà attendere fino a 48 ore prima del match.

Cosa succede se i calciatori negativi sono meno di tredici? Le possibilità sono tre in questo caso. Il Foggia decide di usare il famoso “jolly” per posticipare la gara; l’autorità sanitaria locale decide di intervenire e di non far partire la squadra (come nei casi Napoli, Torino e proprio con il Palermo a ottobre) provvedimento sempre rispettato dalla Lega Pro; oppure i rossoneri decidono di scendere in campo e giocare. 

La decisione deve essere presa entro sabato sera e, intanto, il Palermo dovrà aspettare e sperare che l’esito finale non sia come quello di una settimana fa, quando il Monopoli ha dato forfait il giorno prima della gara.

LEGGI ANCHE

MONOPOLI – PALERMO, LE POSSIBILI DATE DEL RECUPERO

L’articolo Palermo – Foggia: rinvio o si gioca? Ecco i possibili scenari proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker