Sport

Il messaggio di Antibo: “Se finisci al tappeto devi avere la forza di rialzarti”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Dopo aver vinto la sua lotta, Salvatore Antibo torna a parlare attraverso i social. L’ex primatista italiano dei 5 e dei 10 mila metri di atletica leggera ha scritto un post su Facebook in cui ha raccontato le sue emozioni dopo essere stato dimesso dall’ospedale in cui era ricoverato in terapia intensiva per un’embolia polmonare.

“La vita a volte colpisce duro, ma l’ importante è resistere ai colpi e se finisci al tappeto, devi avere la forza di rialzarti – scrive Antibo -. Quello che ho scoperto è che non ci vuole un coraggio eroico per tornare, ci vuole una testarda, silenziosa, quotidiana costanza. È proprio grazie a questi eventi, stare solo in ospedale, che inizi a vedere le cose attorno con occhi nuovi, capisci la vera fiducia dalla falsità”.

“Ho sentito la paura – prosegue -, quella notte non c’ erano posti in terapia intensiva, ma quello che ricorderò per sempre è quel medico che mi ha rassicurato e assistito, in terapia intensiva cardiologica, quel medico dopo 14 giorni ha perso la moglie, nonostante avesse la moglie grave ha continuato a svolgere la sua missione di medico”.

“Ringrazio Gesù per avermi protetto e dato il dono della vita!!! Spero tanto di tornare alla mia vita normale il più presto possibile, mi sento come un’ atleta che si è infortunato e che non può fare più niente, mi auguro che presto possa tornare tutto come prima. Grazie l’ affetto e la vicinanza, il vostro Totò Antibo”, ha concluso Antibo.

foto: salvatore.antibo (Facebook)

LEGGI ANCHE

PALERMO, STOP SARANITI: DISTORSIONE AL GINOCCHIO

L’articolo Il messaggio di Antibo: “Se finisci al tappeto devi avere la forza di rialzarti” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker