Hi-Tech

BYD punta sull'Europa e vuole aprire una fabbrica per le batterie

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il Vecchio Continente sta diventando sempre più protagonista nel mercato delle batterie per le auto elettriche. L'Unione Europea, infatti, sta spingendo moltissimo su progetti che possano permettere di diminuire la dipendenza dalla Cina per la fornitura degli accumulatori. Il risultato è che nei prossimi anni nasceranno diverse Gigafactory che dovrebbero permettere di riuscire a produrre un numero sufficiente di celle per 7 milioni di elettriche all'anno entro il 2025. Si pensi, per esempio, al progetto della prima Gigafactory Italiana che sorgerà in Piemonte.

BYD: BATTERIE ANCHE IN EUROPA

Ma anche le stesse aziende cinesi puntano ad investire nel Vecchio Continente per realizzare le batterie. BYD, per esempio, ha già fatto sapere che intende costruire un sito produttivo in Europa per la produzione delle celle. L'azienda cinese è già presente da tempo nel Vecchio Continente e in questi mesi sta lanciando la sua prima auto elettrica, il SUV Tang, partendo dalla Norvegia. Ma BYD intende crescere ulteriormente e punta a diventare un fornitore di componenti di veicoli elettrici.

Per questo, vuole realizzare anche una fabbrica per le celle delle batterie delle auto elettriche. Al riguardo, BYD ha già iniziato ad assumere gli ingegneri che lavoreranno in questo futuro impianto. Dove sarà costruito? Al momento non è stato detto e non è nemmeno scontato che un'ubicazione precisa sia stata già individuata. Non si sa nemmeno la capacità di produzione prevista. Molto probabilmente saranno realizzate le "Battery Blade" presentate circa un anno fa.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker