Hi-Tech

PlayStation 5, ecco i nuovi controller VR: l'annuncio a sorpresa di Sony

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Non è passato neppure un mese da quando Sony ha deciso di cominciare a parlare di un nuovo sistema VR pensato per PlayStation 5. Un'apertura prudente, che lasciava chiaramente intendere come comunque non dovessimo aspettarci un lancio prima del prossimo anno, e forniva alcune informazioni sui nuovi controller. La prospettiva di un'attesa fino al 2022 ci portava, intuitivamente, ad escludere che Sony sarebbe tornata presto sull'argomento: e invece oggi con una mossa a sorpresa ha svelato proprio i due nuovi controller VR, quelli che rimpiazzeranno i PlayStation Move.

  • Grilletti adattivi: ogni controller VR (sinistro e destro) include un grilletto adattivo che aggiunge tensione palpabile quando viene premuto, come avviene con il controller DualSense. Se hai giocato a un titolo per PS5, conoscerai la tensione che si prova premendo i tasti L2 o R2, come quando tendi un arco per scoccare una freccia. Applicando tale meccanica al VR, l’esperienza viene amplificata e portata a un livello superiore.
  • Feedback aptico: il nuovo controller sarà caratterizzato da un feedback aptico ottimizzato per il suo design, per offrire sensazioni di gioco più incisive, modulate e ricche di sfumature. Mentre attraversi un impervio deserto roccioso o sferri colpi in combattimenti corpo a corpo, sentirai la differenza: la straordinaria esperienza audio e visiva, fondamentale per la VR, sarà amplificata.
  • Rilevamento tattile: il controller può rilevare le dita senza esercitare alcuna pressione nelle aree in cui posizioni il pollice, l’indice o le dita centrali. In questo modo potrai eseguire movimenti più naturali con le mani durante il gioco.
  • Rilevamento: il controller VR viene rilevato dal nuovo visore VR attraverso un anello nella parte inferiore del controller.
  • Tasti azione/levette analogiche: il controller di sinistra è dotato di una levetta analogica, i tasti quadrato e triangolo, un tasto “presa” (L1), un grilletto (L2) e il tasto Crea. Il controller di destra è dotato di una levetta analogica, i tasti croce e cerchio, un tasto “presa” (R1), un grilletto (R2) e il tasto Options. Il tasto “presa” può essere utilizzato, ad esempio, per raccogliere oggetti di gioco.

Ancora una volta il colosso giapponese, come avvenuto per il DualSense, ha scelto il proprio Blog ufficiale per l'annuncio (volendo fare altrimenti, avrebbe potuto sfruttare il recente State of Play, ad esempio).

Rispetto alla soluzione precedente, il passo in avanti è netto, con una proposta dal form factor allineato alle soluzioni più moderne presenti sul mercato. Curiosa la scelta di una colorazione completamente nera, a differenza della PlayStation 5 stessa e di tutti gli accessori ufficiali correlati, che ne riprendono l'estetica con una dominante bianca e dettagli neri.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker