Hi-Tech

Il primo iMac con Apple M1 è vicino: si fa pizzicare in un registro di Xcode

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Con i nuovi MacBook Air e Pro da 13 pollici Apple ha cominciato una rivoluzione che nel giro di due anni stravolgerà tutto il catalogo, e che presto dovrebbe toccare anche gli iMac. La prossima generazione, stando ai rumor, presenterà finalmente un design rinnovato con cornici più sottili e un impatto frontale in stile iPad Pro, con cinque colori tra cui scegliere per la scocca (gli stessi di iPad Air), che abbandonerà il retro bombato per uno piatto. E ovviamente un’altra grande novità sarà costituita dall processore, con l’adozione dell’architettura ARM Apple Silicon.

Oggi in rete è emersa la prima traccia di un iMac con SoC Apple M1, e a segnalarla è stato lo sviluppatore del programma DaftCloud, Dennis Oberhoff, tramite il suo profilo Twitter.  Nel registro di Xcode visibile allo sviluppatore, infatti, è emerso un crash verificatosi in una macchina con macOS 11.2.1 che si identifica come iMac, ma non solo: l’architettura è quella ARM-64 del processore Apple M1.

Evidentemente un dipendente Apple che stava testando uno dei nuovi iMac ha avviato DaftCloud incorrendo in un crash, e per effetto di questo evento ha lasciato così un’impronta, rendendo poi visibile l’identità della macchina a Oberhoff tramite la consultazione del registro di Xcode. 


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 670 euro oppure da ePrice a 725 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker