Sport

Uefa, Ceferin su Euro2020: “Escluso chi non garantisce la presenza dei tifosi”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

O tifosi allo stadio o niente Europei 2020. Lo ha dichiarato ufficialmente il presidente dell’UEFA Aleksander Ceferin in un appello riguardante la sedicesima edizione del torneo che si dovrebbe giocare in ben dodici paesi diversi. Il messaggio è chiaro: o le varie città apriranno l’ingresso ai supporter o saranno escluse.

Ogni paese che ospita le gare di EURO 2020 deve garantire la presenza di tifosi nelle partite – ha dichiarato Ceferin -. Lo scenario ideale per noi è composto da dodici paesi che organizzano la manifestazione, ma se questo non è possibile, il torneo continuerà in dieci o undici nazioni“.

Non tutte le nazioni ospitanti, infatti, al momento si sentono sicure nell’aprire gli impianti la prossima estate. “Abbiamo diversi piani – spiega il presidente UEFA -, ma l’unica certezza che abbiamo oggi è che nessuna partita di Euro 2020 in uno stadio vuoto è fuori discussione“.

Gli stati che ospiteranno Euro 2020

Amsterdam (Paesi Bassi) – Johan Cruyff Arena;
Baku (Azerbaigian) – Stadio Olimpico;
Bilbao (Spagna) – San Mames;
Bucarest (Romania) – Arena Nationala;
Budapest (Ungheria) – Puskas Arena;
Copenaghen (Danimarca) – Parken Stadium;
Dublino (Repubblica d’Irlanda) – Aviva Stadium;
Glasgow (Scozia) – Hampden Park;
Londra (Inghilterra) –  Wembley;
Monaco di Baviera (Germania) – Allianz Arena;
Roma (Italia) – Stadio Olimpico;
San Pietroburgo (Russia) – Stadio Krestovsky.

LEGGI ANCHE

SVEZIA, IBRAHIMOVIC TORNA IN NAZIONALE: E’ UFFICIALE

 

L’articolo Uefa, Ceferin su Euro2020: “Escluso chi non garantisce la presenza dei tifosi” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker