Hi-Tech

Clubhouse festeggia il primo anno: migliora la privacy e guarda ai creator

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Clubhouse continua a riscuotere un grosso successo – nonostante il social vocale non sia ancora disponibile su Android – e si prepara ad un salto importante per il suo futuro: dare vita ad una community di creator che possa utilizzare la piattaforma per monetizzare i propri show e garantire quindi maggior continuità al fenomeno.

Nel corso dell'ultima town hall tenutasi la scorsa domenica, il CEO Paul Davison ha annunciato l'avvio del Creator First Accelerator, un programma che permetterà ai creativi di migliorare le interazioni con il pubblico, costruire comunità, stabilire relazioni commerciali con i brand e trarre profitto dai propri show. In questa prima fase del programma verranno selezionati solo 20 creator, ma è probabile che – se di successo – l'iniziativa verrà estesa in futuro per accogliere un numero sempre maggiore di creatori di contenuti.

Per poter partecipare è necessario compilare un form apposito (lo trovate in FONTE) entro il 31 marzo, data nella quale si chiuderanno le candidature per questa prima edizione. Dopo una prima ondata di attenzioni portata dalla partecipazione di personaggi influenti come Elon Musk, ora Clubhouse ha bisogno di costruire degli strumenti strutturali che possano garantire il continuo proliferare di contenuti di alta qualità, dal momento che la concorrenza non resterà a guardare.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da mediaworld.it a 429 euro oppure da Amazon a 481 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker