Hi-Tech

Un nuovo bollino identifica i decoder digitale terrestre aggiornati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

HD Forum Italia e Tivù S.r.l. hanno pubblicato l'HD Z-BOOK DTT Platform, contenente le specifiche che i decoder "set-top box zapper" dovranno rispettare per garantire un perfetto funzionamento a seguito degli "switch-off" in programma nel 2021 e 2022. La categoria degli "zapper" include tutti i modelli più semplici, quelli che permettono la visione dei canali in chiaro senza offrire funzionalità particolarmente avanzate.

L'iniziativa nasce con lo scopo di assicurare il rispetto di una serie di caratteristiche tecniche e qualitative minime in vista dei due passaggi fondamentali che si svolgeranno nei prossimi mesi. Il primo appuntamento da segnare sul calendario è il primo settembre 2021, data in cui avverrà l'avvicendamento tra MPEG4 e H.264 sul DVB-T. Non ci sarà un cambiamento dello standard ma verrà modificato il codec, adottando quello già in uso per i canali in alta definizione.

A giugno del 2022 si procederà allo spegnimento del DVB-T in favore della più efficiente tecnologia DVB-T2 con HEVC. Questo passaggio sarà sicuramente più delicato poiché gli apparecchi non aggiornati, tra TV e decoder, sono molti meno di quelli capaci di supportare H.264. Per maggiori informazioni su tutti questi aspetti vi rimandiamo comunque alla guida che tratta anche altri argomenti direttamente correlati.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker