Hi-Tech

Apple: i modem 5G proprietari arriveranno sugli iPhone del 2023 | Rumor

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Si parla ormai da tempo della possibilità che Apple sviluppi i suoi modem 5G proprietari, specialmente da quando ha acquisito gran parte dei brevetti e delle tecnologie sviluppate da Intel negli anni precedenti alla sua uscita dal mercato dei modem. Secondo le ultime indiscrezioni provenienti dagli analisti Blayne Curtis e Thomas O'Malley di Barclays, pare che Apple metterà a frutto i suoi investimenti a partire dal 2023, anno in cui dovrebbero debuttare i primi iPhone equipaggiati con modem 5G sviluppato internamente e realizzato da TSMC.

Questa eventualità è sul piatto ormai da tempo, da ancor prima che Apple e Qualcomm tornassero ad avere dei rapporti commerciali dopo anni di beghe legali. Attualmente, infatti, è proprio Qualcomm a fornire i modem 5G presenti sugli iPhone di nuova generazione, ma questo accordo è destinato a terminare (o comunque ad essere fortemente ridimensionato) nel momento in cui la casa di Cupertino sarà pronta a portare sul mercato le proprie soluzioni.

Secondo gli analisti, i principali fornitori a trarre vantaggio dallo sviluppo interno dei modem saranno Broadcom e Qorvo, i quali potrebbero realizzare alcuni dei componenti che verranno utilizzati all'interno dei chip progettati da Apple. Sappiamo già che gli iPhone del 2021 e del 2022 equipaggeranno – rispettivamente – i modem Snapdragon X60 e X65, mentre non ci sono dettagli per quanto riguarda la fornitura del 2023. Chissà che gli analisti di Barclays non ci abbiano visto giusto.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker