Hi-Tech

Fitbit Charge 4 sempre meglio: monitorare i livelli di SpO2 è ancora più facile

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Fitbit Charge 4 risale ormai a un anno fa: è una smartband piuttosto diffusa e popolare, piace (anche a noi, v. recensione) per la presenza del GPS, la sua resistenza (IP68) e per l'autonomia che è in grado di offrire. Insomma, un dispositivo versatile, utile per monitorare il proprio stato di salute durante la giornata. E ora, grazie all'aggiornamento del firmware alla versione 1.100.34, si aggiunge un'ulteriore funzionalità che sarà sicuramente apprezzata dagli utenti: la misurazione del livello di saturazione dell'ossigeno nel sangue (SpO2) sarà visibile direttamente sul dispositivo.

Dunque promessa mantenuta: sino ad oggi, infatti, per accedere a questa tipologia di dati era necessario osservare i grafici sull'app installata sullo smartphone. Ora si potranno visualizzare le informazioni direttamente a display. Fitbit Charge 4 permette con l'aggiornamento di monitorare il livello di SpO2 durante il sonno. E i valori saranno disponibili senza bisogno di accedere all'app.

Il changelog riporta quanto segue:


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Mondoshopit a 434 euro oppure da Amazon a 479 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker