Sport

Roma – Milan 1 – 2, LE PAGELLE: Rebic incontenibile, Fazio ingenuo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

ROMA – MILAN 1 – 2 | Marcatori: 43′ p.t. Kessié (M) su rigore, 5′ s.t. Veretout (R), 13′ s.t. Rebic (M)

Il Milan batte la Roma 2 – 1 e torna a vincere dopo due sconfitte consecutive. I rossoneri espugnano lo stadio Olimpico e rimangono in corsa per la lotta Scudetto, restando a a quattro punti dall’Inter.

La partita è molto divertente e le due squadre regalano grande spettacolo. Nella prima frazione il VAR è protagonista: tre gol annullati e un rigore concesso al Milan, il quindicesimo in stagione (nove in più dei giallorossi, secondi in questa classifica), trasformato da Kessié. I giocatori non smettono mai di attaccare e nella ripresa arrivano altre due reti: il decimo stagionale di Veretout e il gran gol di Rebic, senza dubbi il ‘man of the match’.

SERIE A, I RISULTATI DELLA 24a GIORNATA

ROMA (3-4-2-1): Pau Lopez 6; Mancini 5, Cristante 5,5, Fazio 4,5 (dal 17′ s.t. Bruno Peres 6); Karsdorp 5,5, Villar 5 (dal 25′ s.t. El Shaarawy 6), Veretout 7 (dal 33′ s.t. Diawara 6), Spinazzola 6; Pellegrini 5,5, Mkhitaryan 6,5; B. Mayoral 5 (dal 33′ s.t. Pedro s.v.). 

 

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma 6,5; Calabria 6, Kjaer 6,5, Tomori 7, T. Hernandez 7,5; Tonali 5,5 (dal 38′ s.t. Meité s.v.), Kessié 6,5; Saelemaekers 6,5 (dal 38′ s.t. Castillejo s.v.), Calhanoglu 6 (dal 1′ s.t. Brahim Diaz 5,5), Rebic 8 (dal 22′ s.t. Krunic 6,5); Ibrahimovic 5 (dal 11′ s.t. Leao 6).

SERIE C, 27a: RISULTATI E CLASSIFICA. PARI CATANIA, TERAMO OK

I MIGLIORI

Rebic: incontenibile. È un incubo per la difesa giallorossa, che non riesce a fermarlo mai durante la partita. Non giocava partite così dalla passata stagione, ma stasera era indemoniato. L’unica pecca è la scelta – troppo altruista – in occasione del gol annullato a Ibrahimovic.

Veretout: solita grande prestazione del giocatore della Roma. Pulito e ordinato in mezzo al campo e conferma la sua bravura in zona offensiva, segnando un gran gol. Decima rete in stagione, l’ultimo centrocampista francese capace di raggiungere la doppia cifra in Serie A era stato un certo Platini.

Theo Hernandez: un maratoneta. Corre per tutta la gara per accompagnare le azioni del Milan (sfiora anche il gol), ma è anche molto bravo a tornare in difesa quando è necessario. In questo stato di forma è inarrestabile.

Tomori: ottima prova per il centrale ex Chelsea. Il difensore inglese è decisivo in diversi interventi – come quello su Veretout tutto solo in contropiede – e rimpiazza alla grande Romagnoli. Si conferma un altro acquisto azzeccato del mercato invernale.

I PEGGIORI

Villar: in affanno per tutta la gara. Non dà la solita sicurezza a centrocampo e spesso perde palloni molto pericolosi, come quello che lancia Rebic tutto solo davanti Pau Lopez.

Fazio: troppo ingenuo il fallo al limite dell’area su Calabria, che concede il rigore agli avversari. Non riesce mai a bloccare le manovre offensive avversarie e, infatti, Fonseca preferisce sostituirlo nel secondo tempo.

Ibrahimovic: una prestazione non ‘alla Ibra’. Nervoso e inconcludente, soprattutto nei primi minuti, quando la Roma dorme e concede tantissime opportunità ai rossoneri. Non proprio il periodo migliore per Zlatan.

LEGGI ANCHE

ADESSO GLI ARBITRI PARLERANNO IN TV: ORSATO OSPITE SU RAI 2

STOP AL CALCIO IN CINA: SUNING SCIOGLIE LO JIANGSU

L’articolo Roma – Milan 1 – 2, LE PAGELLE: Rebic incontenibile, Fazio ingenuo proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker