Sport

Atalanta – Real Madrid 0 – 1, LE PAGELLE: nerazzurri eroici, Ilicic flop

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

ATALANTA – REAL MADRID 0 – 1 | Marcatori: 41′ s.t. Mendy (R). Al 17′ p.t. espulso Freuler (A)

Un super gol di Mendy punisce oltremodo un’eroica Atalanta, che gioca in dieci uomini per quasi tutta la partita, e regala la vittoria al Real Madrid nella gara d’andata degli ottavi di finale.

I primi minuti di partita sono molto equilibrati, con l’Atalanta che gioca con personalità e gli spagnoli che sfruttano il possesso palla per far correre i bergamaschi. Due episodi, però, cambiano lo spartito: “l’invenzione” dell’arbitro che espelle Freuler e l’infortunio di Zapata. Il Real Madrid, a questo punto, spinge sull’acceleratore ma non riesce a trovare il gol del vantaggio, anche per merito degli eroici uomini di Gasperini.

Nella ripresa si gioca solo nella metà campo dell’Atalanta, che pensa solo a difendersi anche perché non ha le forze per ripartire. Il muro bergamasco cade solo a causa di un super gol segnato da Mendy ma la qualificazione è ancora apertissima. A Valdebebas, in 11 contro 11, si può fare l’impresa.

CHAMPIONS LEAGUE, ANDATA OTTAVI: TUTTI I RISULTATI 

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6; Toloi 7, Romero 7, Djimsiti 7; Maehle 6.5 (dal 40′ s.t. Palomino s.v.), de Roon 6, Freuler 5.5, Gosens 6.5; Pessina 7; Zapata 6 (dal 30′ p.t. Pasalic 5.5), Muriel 5.5 (dall’11 s.t. Ilicic 4, dal 40′ s.t. Malinovskyi s.v.).

REAL MADRID (4-3-3): Courtois s.v.; Lucas Vazquez 5.5, Varane 6, Nacho 6.5, Mendy 7; Modric 6.5, Casemiro 5.5, Kroos 6; Asensio 5 (dal 31′ s.t. Arribas s.v.), Isco 6.5 (dal 31′ s.t. Duro s.v.), Vinicius 5.5 (dal 12′ s.t. Mariano 5).

EUROPA LEAGUE, RITORNO SEDICESIMI: TUTTE LE PARTITE

I MIGLIORI

Mendy: segna un super gol che regala la vittoria al Real Madrid e nel complesso è uno dei più intraprendenti. È lui a causare l’espulsione di Freuler e quando corre in campo aperto è devastante.

ToloiRomeroDjimsiti: i centrali giocano una partita perfetta. Il Real Madrid, con il possesso palla, prova a farli vagare per il campo ma i tre sono “indemoniati” e non sbagliano un intervento. Se l’Atalanta potrà giocarsi la qualificazione al ritorno, tantissimo del merito è loro.

Pessina: sta diventando un grandissimo giocatore. Come i compagni, anche lui corre per tre e la sua intelligenza sopraffina gli consente di essere sempre al posto giusto. Quelle poche volte in cui dispone del pallone, lo gestisce con sapienza. Prestazione clamorosa al cospetto della “Casa Blanca”.

I PEGGIORI

Ilicic: entra in “ciabatte”. Non è una delle sue serate, lo si capisce dal primo pallone che tocca. La partita è difficilissima, soprattuto per un giocatore come lui, ma non riesce a essere utile alla causa e Gasperini addirittura lo sostituisce nel finale.

Asensio: un fantasma. Tocca pochi palloni, non riesce mai a saltare Djimsiti e sbaglia tanto a livello tecnico. Un giocatore con la sua qualità, in queste gare, può e deve fare la differenza.

Mariano: entra nel secondo tempo al posto del deludente Vinicius ma non riesce a fare meglio, anzi. Sbaglia tutto quello che si può sbagliare e non si rende mai pericoloso.

LEGGI ANCHE

L’ITALIA FEMMINILE VOLA AGLI EUROPEI

L’articolo Atalanta – Real Madrid 0 – 1, LE PAGELLE: nerazzurri eroici, Ilicic flop proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker