Hi-Tech

Il 2021 è l'anno dei primi pieghevoli Oppo, Xiaomi e Google: Samsung fornirà i display

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Samsung ha inaugurato il mercato degli smartphone pieghevoli con Galaxy Fold, e l'anno scorso ha affermato la sua leadership in quella che al momento è ancora una nicchia con Galaxy Z Flip e Galaxy Z Fold2, due prodotti riusciti e capaci di testimoniare una superiorità marcata rispetto alla concorrenza.

Al momento in pochi hanno deciso di lanciarsi nel campo dei foldable, ma presto le cose dovrebbero cambiare e sarà proprio il colosso coreano la chiave: o meglio, la divisione Samsung Display. Secondo quanto riportato dalla testata coreana TheElec, infatti, entro la fine dell'anno arriveranno i primi pieghevoli di Oppo (che ci ha impressionati col suo rollable X 2021), Xiaomi e Google.

Nello specifico, quello di Oppo dovrebbe presentare un design a conchiglia con un ampio display interno da 7,7 pollici (più grande di quello da 6,7 pollici impiegato su Z Flip da Samsung) e uno schermo esterno decisamente contenuto, con una dimensione che dovrebbe aggirarsi attorno ai 2 pollici.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker