Hi-Tech

macOS preso di mira da nuovo Malware: già 30.000 i sistemi infettati

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Red Canary ha reso noto un nuovo malware che colpisce i sistemi macOS. Si tratta di Silver Sparrow, un tipo di malware piuttosto "misterioso" ma a quanto pare da non sottovalutare che arriva a poche ore di distanza dalla scoperta del primo malware rivolto ai sistemi Apple basati su SoC M1. La nota azienda di sicurezza, in collaborazione con gli esperti di Malwarebytes, ha scoperto questo nuovo tipo di attacco lo scorso mercoledì, dichiarando che si sarebbe già diffuso su circa 30.000 sistemi basati sul sistema operativo dell'azienda di Cupertino.

Secondo quanto riportato dagli esperti, non è chiaro quale sia l'intento di Silver Sparrow che, almeno al momento, non avrebbe creato particolari problemi (nessuna consegna di payload in sostanza) sui sistemi infettati. Tuttavia, le caratteristiche rilevate lo rendono potenzialmente rischioso, lasciando intuire che si tratti di un particolare malware dormiente che, ripetiamo, potrebbe sfruttare una particolare condizione per portare a termine il suo attacco.

Silver Sparrow è stato rilevato dal database di Malwarebytes in ben 153 Paesi, mentre la maggior parte dei sistemi infettati sarebbe concentrata in USA, Canada, Regno Unito, Germania e Francia. Il malware, che si diffonde sia attraverso Amazon Web Services che sulla rete Akamai, è considerato piuttosto pericoloso in quanto può colpire sia i sistemi con SoC Apple M1 che quelli basati su piattaforma Intel x86_64, risultando così potenzialmente ad alto tasso di diffusione.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Comet a 599 euro oppure da ePrice a 694 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker