Hi-Tech

La Polizia avverte: occhio alle e-mail truffa con mittente Agenzia Entrate

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sono i giorni in cui ha preso il via l'erogazione del cashback natalizio, e i malintenzionati hanno deciso di approfittarne inaugurando una nuova ondata di phishing che cavalca il momento. A segnalarlo, lanciando l'allarme, è il profilo Facebook della Polizia "Commissariato Ps Online", nato per informare la cittadinanza proprio sui pericoli della rete.

La truffa ha la forma di un mail che riporta indebitamente come mittente l'Agenzia delle entrate per trarre in inganno le vittime, e che comunica la possibilità di riscuotere un presunto "rimborso fiscale di 136,99 euro". Da notare la finezza di aver scelto una cifra non esagerate ed assimilabile al range del cashback per rendere il tutto più credibile.

Un'attenzione che però non viene replicata nella cura sintattica e grammaticale del corpo della mail: come spesso accade in questi caso, il testo infatti è sconnesso e infarcito di errori gravi. Chi però senza soffermarsi troppo dovesse cliccare sul link incluso, si troverebbe davanti alla classica pagina da riempire con le proprie informazioni personali, che a quel punto finiranno nelle mani dei malintenzionati: la compilazione di un form è una procedura "familiare", cui l'utente sprovveduto è abituato in fase di registrazione a qualsiasi servizio, e che per questo può trarre in inganno anche laddove si tratti di una trappola.


Il TOP di gamma più piccolo di Apple? Apple iPhone SE, in offerta oggi da Cellularishop a 429 euro oppure da Amazon a 577 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker