Cultura

Topo Gigio è rimasto orfano, morto il papà del pupazzo amato da tutti

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: CULTURA

AGI – Topo Gigio è rimasto orfano, dopo la scomparsa della ‘mamma’ Maria Perego nel 2019, è morto anche il papà, Guido Stagnaro. Il pupazzo venne inventato nel 1959 per la trasmissione Alta fedeltà della Rai, doppiato da Domenico Modugno.

E fu subito successo. Un exploit che lo vide protagonista di trasmissioni quali lo Zecchino d’Oro, nelle pubblicità di Carosello ma anche in tanti show italiani e stranieri, finendo persino nell’Ed Sullivan Show in USA. Spesso protagonista in coppia con attori e personaggi famosissimi, da Dario Fo a John Wayne.

Il personaggio, grandi orecchie, denti sporgenti e lunghi baffi, interpreta una figura romantica e innocente ma con forte senso dell’umorismo. Golosissimo di formaggio non si risparmia nel corteggiare le donne dello spettacolo nelle trasmissioni in cui appare: da Raffaella Carrà a Maria Teresa Ruta, da Heather Parisi a Mara Venier.  

Nel 1961 fu il primo pupazzo animato ad apparire a Carosello, come testimonial di una marca di biscotti, ma è stato protagonista anche di film (Le avventure di Topo Gigio) e di fumetti sul Corriere dei Piccoli dal 1961 al 1963. Sempre negli anni sessanta si distingue per una serie di libri con testo di Guido Stagnaro e illustrazioni di Maria Perego. Nel 1974 presenta Canzonissima con Raffaella Carrà.

Topo Gigio è stato un protagonista anche nella musica con numerose canzoni come ‘Strapazzami di coccole’ e diverse cover di successi dell’epoca. 

Negli anni successivi partecipa a varie trasmissioni della Rai, in particolare come spalla fissa di Cino Tortorella allo Zecchino d’Oro e di Memo Remigi in L’inquilino del piano di sotto.
Nel 1987 è protagonista delle serie Topo Gigio e le favole e Topo Gigio Gira il Mondo in 80 giorni su Rai 1. Nel 2004 con  Maria Perego passa a Mediaset ma continua a presenziare allo Zecchino d’Oro.

Nel 2009 all’età di 50 anni è testimonial per la campagna del governo italiano di prevenzione contro l’influenza.  Nel 2017, dopo 11 anni di assenza, ritorna allo Zecchino d’Oro al fianco di Carlo Conti.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker