Hi-Tech

Recensione Amazfit GTR 2: rapporto qualità/prezzo con pochi rivali

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Amazfit GTR 2 è la via di mezzo ideale tra lo smartwatch “professionale” di fascia alta e la smart band super economica: non sfigura al polso come orologio vero e proprio, e permette ai curiosi dell’allenamento smart di farsi un’idea piuttosto precisa di come funzioni questo mondo senza investire cifre esagerate. L’importante è tenere sempre presente quali sono i suoi limiti. Nel mio mese abbondante d’uso ho imparato ad apprezzare una classe di prodotto che finora non mi aveva mai attirato più di tanto – e che forse non avevo compreso fino in fondo.

SOMMARIO

HARDWARE

DESIGN

Huami/Amazfit ha fatto dello stupire alla prima impressione, soprattutto considerando il rapporto qualità/prezzo, un’arte, e questo nuovo GTR 2 non fa eccezione. Non ha niente di esagerato, ma è elegante quanto basta e costruito molto bene. La versione Sport che ho provato ha una cassa in alluminio nero satinato e un cinturino in silicone dello stesso colore. Forse il cinturino è un po' l'elemento sotto tono – diciamo anonimo, ma è facilmente sostituibile grazie alle dimensioni standard dell'attacco, 22 mm. Per chi vuole un po' più di ricercatezza c’è anche una più elegante versione Classic con cassa in acciaio e cinturino in pelle.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker