Sport

Cagliari – Torino 0 – 1, LE PAGELLE: la decide Bremer

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Cagliari – Torino 0 – 1 | Marcatori: 31′ s.t. Bremer (T)

Il secondo anticipo della 23a giornata fra Cagliari e Torino lo vincono i granata di misura. La squadra di Nicola torna a vincere dopo 7 gare e si avvicina allo Spezia, ora distante due punti. Continua, invece, il periodo disastroso dei sardi, che non vincono da ben 16 partite.

Nei primi 45′ le due formazioni creano pochissimo e non arrivano quasi mai al tiro. I padroni di casa provano a rendersi pericolosi, ma il Torino si chiude in area e blinda la porta di Sirigu, che non deve compiere interventi complicati. Nella ripresa i ritmi sono ancora bassi, ma ci pensa Bremer a sbloccare la gara di testa, al primo tiro in porta degli ospiti.

CAGLIARI (3-4-2-1): Cragno 6,5; Ceppitelli 6 (dal 34′ s.t. Pereiro s.v.), Godin 5, Rugani 6; Zappa 6,5 (dal 44′ s.t. Duncan s.v.), Nandez 5,5, Marin 5,5, Lykogiannis 5,5; Nainggolan 6 (dal 33′ s.t. Pavoletti 5,5), Joao Pedro 5,5; Simeone 4 (dal 25′ s.t. Cerri 5)

 

TORINO (3-5-2): Sirigu 6,5; Izzo 6, Nkoulou 6,5, Bremer 7,5; Singo 6 (dal 44′ s.t. Vojvoda s.v.), Lukic 5 (dal 33′ s.t. Baselli 6), Mandragora 4,5, Rincon 5, Ansaldi 5; Zaza 4,5 (dal 33′ s.t. Bonazzoli 5,5), Belotti 5,5

I MIGLIORI

Bremer: decide il match che regala la vittoria ai suoi. In difesa effettua grandi interventi, anche se a volte si fa saltare troppo facilmente. Dimostra ancora una volte le sue doti realizzative: è il secondo marcatore del Torino.

Zappa: spinge tutta la partita e accompagna le manovre offensive della sua squadra. Crea spesso superiorità numerica sulla fascia.

Nkoulou: partita attenta e senza sbavature per il difensore granata. Insieme ai suoi compagni di reparto concede pochissimo all’attacco del Cagliari.

I PEGGIORI

Simeone: sbaglia quasi tutti i palloni che tocca e spreca anche delle buone occasioni in contropiede. Nel secondo tempo si fa anche ammonire per un fallo sciocco in mezzo al campo.

Mandragora: pessima gara dell’ex Udinese. Il suo apporto in zona offensiva è nullo e molto spesso si fa saltare con estrema facilità.

Zaza: un fantasma in mezzo al campo. Perde spesso palla e non fa guadagnare mai campo alla sua squadra.

Godin: non gioca neanche una brutta partita, ma si perde Bremer sul gol subito dai suoi che decide la partita. Uno con la sua esperienza poteva fare meglio.

LEGGI ANCHE

MONDIALI 2022, PER I DIRITTI TV CI SONO RAI E AMAZON

GRAVINA: “PLAYOFF IN SERIE A? PUNTIAMO A NUOVI FORMAT”

L’articolo Cagliari – Torino 0 – 1, LE PAGELLE: la decide Bremer proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker