Hi-Tech

Chrome OS perfetto per lo studio: arriva la funzione integrata per registrare il desktop

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Google cavalca l'onda del successo dei Chromebook e di Chrome OS – spinti sicuramente dallo smart working e soprattutto dalla didattica a distanza – e annuncia l'arrivo di nuove funzionalità che semplificheranno il lavoro e lo studio da remoto. L'ottimizzazione della piattaforma Chrome OS è in continua evoluzione e, dopo la recente integrazione di Google Foto nell'app File sui Chromebook, ora vedrà l'arrivo di altre interessanti funzioni che, stando a quanto dichiara l'azienda, saranno utili soprattutto per il settore educativo e la "gestione" e il controllo dei giovani studenti da parte delle famiglie.

Tra le novità di spicco c'è sicuramente la nuova funzionalità di registrazione del desktop che, almeno secondo quanto riportato, sarà direttamente integrata sui Chrome OS a partire da marzo. Il funzionamento di questo strumento è piuttosto semplice: una volta premuto il pulsante dedicato, inizierà un conto alla rovescia al centro dello schermo; iniziata la registrazione, questa sarà monitorabile grazie a un cerchio rosso posizionato sul lato destro della barra principale.

Ulteriori strumenti sono già arrivati e altri sono in lavorazione, tra questi segnaliamo ChromeVox, lo screen reader di Chrome OS che ora permette di cambiare la voce in base alla lingua del testo che si sta leggendo.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker