Hi-Tech

Western Digital rende gli economici SSD NVMe WD Green più veloci

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Western Digital amplia la propria offerta di SSD PCI-E con tre nuovi modelli appartenenti alla linea WD Green, prodotti destinati più che altro alla fascia bassa del mercato, caratterizzati da buone prestazioni e un ottimo rapporto capacità/prezzo. I nuovi SSD, siglati WD Green SN350, sfruttano l'interfaccia PCI-E 3.0 e utilizzano il formato M.2 2280, supportando il protocollo NVMe 1.3 e l'utility Western Digital SSD Dashboard per il monitoraggio dell'unità (spazio disponibile, temperatura ecc).

Western Digital al momento non ha reso noti dettagli su controller e chip NAND utilizzati su questi SSD, tuttavia, guardando ai valori di resistenza in scrittura, siamo lontani dai modelli di punta come il WD Black SN750 di due anni fa, caratteristica che suggerisce l'impiego di memorie NAND di tipo QLC (decisamente più economiche rispetto alle TLC/MLC).

Gli SSD WD Green SN350 sono disponibili in tagli da 240GB, 480GB e 960GB, con prestazioni di picco che nel modello più capiente arrivano a 2.400-1.900 MB/s (380.000 IOPS), rispettivamente in lettura-scrittura sequenziale.Tutti i modelli hanno un MTBF di 1 milione di ore e sono garantiti tre anni, quanto ai prezzi invece si parte da 43,99 dollari per la variante da 240GB, 54,99 dollari per quella da 480GB e 99,99 per il "top di gamma" da 960GB. Al momento i WD Green SN350 non sono ancora disponibili in Italia, a seguire invece trovate alcune opzioni per i modelli di precedente generazione.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker