Hi-Tech

Lotus E-R9, una sportiva elettrica per la 24 Ore di Le Mans del futuro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Lotus prova ad immaginarsi come saranno le gare endurance del futuro e ha svelato la E-R9. Al momento è solo uno studio di design di una sportiva elettrica che nel 2030 potrebbe gareggiare alla 24 ore di Le Mans. La E-R9 è stata sviluppata da Lotus Engineering e presenta una livrea in nero e oro, un chiaro riferimento ai successi del marchio nei Mondiali di Formula 1. ER sta per Endurance Racer, mentre 9 è un omaggio al passato delle corse di Lotus.

Infatti, il numero è un tributo alla Lotus Mark IX con cui il marchio fece il suo debutto alla 24 Ore di Le Mans nel 1955, con il fondatore dell'azienda Colin Chapman tra i piloti in gara. Veniamo ai dettagli di questa interessante concept car.

AERODINAMICA SOFISTICATA

Dietro la E-R9 ci sono Richard Hill, capo aerodinamico di Lotus, e Louis Kerr che ha lavorato sull'hypercar elettrica Lotus Evija. E per realizzare questo concept, Lotus è proprio partita dalla base della Evija. Non ci sono dettagli sul powertrain ma il marchio inglese si è limitato ad affermare che il pilota avrà la possibilità di intervenire direttamente per variare la distribuzione della coppia sulle 4 ruote. Ovviamente, visto che parliamo di un'auto virtualmente pensata per scendere in pista nel 2030, il powertrain sarà una significativa evoluzione di quello attuale ma, come detto, non sono stati forniti dettagli.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker