Hi-Tech

TV Philips Mini LED: controllo della retroilluminazione a 1.024 zone

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

La gamma TV Mini LED Philips 2021 presentata lo scorso mese dovrebbe disporre di una retroilluminazione con 1.024 zone di controllo indipendenti. Il dato emerge grazie ad alcune domande rivolte direttamente a Philips dalla testata 4KFilme (link in FONTE) ed è confermato anche dalle informazioni riportate da altre fonti solitamente molto ben informate. Non dovrebbero esserci differenze tra le due serie in arrivo e i rispettivi tagli: sia i PML9636 sia i PML9506 offriranno quindi (a meno di smentite) le medesime prestazioni per quanto riguarda il local dimming (qui la nostra guida per approfondire l'argomento).

A cambiare sarà invece il picco di luminanza (come era già noto: 2.000 nits contro 1.500) e il numero di Mini LED impiegati: sui 65" ne troveremo 8.192 mentre i 75" saranno equipaggiati con 12.288 diodi. La spiegazione è del resto intuitiva: coprire una superficie più ampia in modo uniforme richiede la presenza di più elementi. Un rapido calcolo permette di stabilire dunque che le 1.024 zone saranno composte da 8 Mini LED ciascuna sui 65" e da 12 Mini LED ciascuna sui 75".

Per quanto riguarda gli ingressi HDMI sono confermati due connettori capaci di supportare le funzioni di HDMI 2.1 (qui le illustriamo tutte in dettaglio); da questo punto di vista la dotazione è identica a quella degli OLED 856, OLED 806 e OLED 706 (annunciato a fine gennaio). La banda disponibile corrisponde a quella massima prevista dalle specifiche: i 48 Gbps sono assicurati sulle serie OLED, Mini LED e LCD Ultra HD PUS9206 (sempre su due porte).


Il top di Huawei al miglior prezzo? Huawei P30 Pro, in offerta oggi da Amazon Marketplace a 457 euro oppure da ePrice a 505 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker