Sport

Foschi e le trattative a Palermo: “Corvino “rubò” Kuzmanovic”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Rino Foschi continua i suoi racconti sul periodo al Palermo a Granhotelcalciomercato.com. In evidenza il rapporto di sfida-amicizia con il dirigente sportivo Pantaleo Corvino.

Con Corvino fatto battaglie incredibili – afferma l’ex rosanero al giornalista Giovanni Mazzola – Eravamo due fratelli, ognuno faceva la propria gara: ci siamo aiutati e abbiamo battagliato”. Il ds ha parlato di due ex rosa: Santana e Balzaretti. “Dalla cessione di Santana ho incassato 6 milioni di euro, Balzaretti invece l’ho pagato quanto volevo io” racconta Foschi.

Poi una parentesi sull’affare per portare nel club di viale del Fante Kuzmanovic: una trattativa praticamente conclusa, poi saltata e la sfida fu “vinta” da Corvino. “Parlavo un po’ troppo con lui. Una sera gli dissi che il giorno successivo non sarei stato lì perché dovevo andare a prendere un giocatore. “Sentivo un’aria diversa – prosegue il racconto Foschi – Il padre ci disse che il figlio valeva molto di più, siamo andati via con Zamparini arrabbiatissimo”.

In verità galeotto fu l’intervento a piedi uniti di Corvino che sottrasse il giocatore al ds: “Lo trovai in albergo insieme al procuratore di Kuzmanovic. Entrambi sorridenti. Con Corvino sono stato arrabbiato per 4-5 mesi”. 

LEGGI ANCHE

BOSCAGLIA: “VOGLIO UN PALERMO INCAZZATO. LE CRITICHE MI STIMOLANO”

L’articolo Foschi e le trattative a Palermo: “Corvino “rubò” Kuzmanovic” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker