Hi-Tech

iOS 14.3, il jailbreak è molto vicino. Anche per gli iPhone 12 con SoC A14

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il jailbreak di iOS 14.3 e precedenti, su tutti i dispositivi compatibili potrebbe essere molto vicino alla realizzazione: il gruppo ModernPwner è riuscito a trovare un exploit nel kernel della penultima release del sistema operativo di Apple e ne ha rilasciato pubblicamente i dettagli su GitHub. L'exploit si chiama cicuta_virosa, ed è una cosiddetta LPE o Local Privilege Escalation. In parole estremamente povere, un utente riesce a ottenere privilegi di accesso di livello root, riuscendo di conseguenza a eseguire codice non autorizzato.

Allo stato attuale, l'exploit funziona ma non proprio benissimo: gli stessi autori dicono che il codice deve essere un po' ripulito e reso più stabile – e magari meno dipendente dalle riallocazioni di memoria. Detto questo, già in questa fase i risultati dell'exploit in sé sembrano estremamente affidabili, almeno su dispositivi basati su SoC Apple A10 e A13. Giusto per fugare ogni dubbio: cicuta_virosa è compatibile anche con gli ultimissimi iPhone 12, basati su SoC Apple A14 Bionic, e che proprio oggi abbiamo confrontato con i loro rivali numero uno, i Galaxy S21 di Samsung.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker