Hi-Tech

Huawei all'attacco: porta in tribunale la FCC

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Huawei cita in giudizio la FCC (Federal Communications Commission) chiedendo che vengano annullato il provvedimento finalizzato a dicembre scorso che di fatto ostacola le attività del colosso cinese nel mercato delle telecomunicazioni. Secondo Huawei, nell'adottare il provvedimento la FCC ha superato i limiti dei suoi poteri. Si chiede in particolare di riconsiderare la valutazione di Huawei come minaccia alla sicurezza nazionale.

Le misure della FCC sono state un'eredita dell'amministrazione Trump, nel frattempo il presidente della FCC, Ajit Pai, ha dato le dimissioni ed è stato sostituito da Jessica Rosenworcel nominata da Biden. È verosimile che la FCC tornerà a rivalutare alcune decisioni adottate dalla precedente amministrazione – in queste ore fanno discutere anche le future prese di posizione pro neutralità della Rete – ma nel frattempo Huawei decide passare all'azione attivando una procedura giudiziaria contro l'ente federale.

Si legge nell'atto di citazione:


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker