Sport

Arresto Vasari: “Rovinato dai debiti, sono mortificato”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Nella pagina sportiva di oggi a doppia firma Palazzolo-Tripi, il quotidiano La Repubblica analizza in maniera dettagliata la situazione capitata all’ex rosanero Tanino Vasari. L’ex giocatore del Palermo ieri è finito nell’occhio del ciclone quando è venuta fuori a suo carico l’accusa di bancarotta fraudolenta. Attualmente è ai domiciliari.

Avrebbe messo su un “gioco di società, per farne fallire una, con 800mila euro di passività nei confronti di riscossione Sicilia”, si legge. A dicembre, Vasari ha chiesto scusa al Gip e ammesso l’errore che è stato commesso a causa dei debiti. “Sono mortificato per quello che è successo – ha ripetuto in tribunale – ma resto quella persona che ha lottato per certi valori”.

Il giornale ripercorre la sua carriera in rosanero e racconta anche un aneddoto risalente al 2012. A quei tempi l’ala rosanero fu avvicinata nel suo negozio da dei mafiosi (esattori del pizzo del clan Resuttana), ma li cacciò via. I quattro decisero allora di assalirlo alla chiusura, ma per fortuna furono fermati in tempo.

LEGGI ANCHE 

GDS – “PALERMO, AL BARBERA TORNA BOMBER LUCCA”

L’articolo Arresto Vasari: “Rovinato dai debiti, sono mortificato” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker