Sport

Juventus – Inter 0 – 0, LE PAGELLE: Lautaro delude, Demiral è un muro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Juventus – Inter 0 – 0 

La Juventus è la prima finalista della Coppa Italia 2020/21. I bianconeri, dopo aver vinto a San Siro per 1 – 2, respingono gli assalti dell’Inter di Antonio Conte, autrice di un primo tempo di alto livello, che ha costretto gli uomini di Pirlo a difendere dentro l’area di rigore. Nella ripresa le occasioni migliori le ha la Juventus con Ronaldo; a niente servono gli assalti finali dell’Inter.

JUVENTUS (4-4-2): Buffon 5,5; Danilo 6,5, Demiral 7, De Ligt 6,5, Alex Sandro 5,5; Cuadrado 6 (dal 36′ s.t. Chiellini s.v.), Bentancur 5,5, Rabiot 6, Bernardeschi 6 (dal 18′ s.t. Mckennie 4,5); Kulusevski 5 (dal 42′ s.t. Chiesa s.v.), Ronaldo 5,5.

INTER (3-5-2): Handanovic  6; Skriniar 6,5, De Vrij 6, Bastoni 6 (dal 20′ s.t. Kolarov 5,5); Hakimi 7, Barella 6, Brozovic 5,5, Eriksen 5,5 (dal 20′ s.t. Sensi 5,5), Darmian 5,5 (dal 12′ s.t. Perisic 6); Lukaku 6,5, Lautaro 5.

I MIGLIORI

Hakimi: nessuno riesce a fermare le sue scorribande. La Juventus non riesce a trovare i raddoppi giusti per fermare il marocchino, che è nettamente il più pericoloso dei suoi. Arriva anche al tiro ma non riesce a realizzare.

Demiral: sbaglia qualcosa in impostazione per via del pressing dell’Inter, ma in fase difensiva è un vero e proprio muro. Riesce nell’ardua impresa di fermare la coppia di grandi attaccanti dell’Inter; ottimo soprattutto il suo lavoro su Lukaku.

I PEGGIORI

Lautaro: ha un paio di occasioni per fare gol, ma le fallisce. In particolare modo, sbaglia un tiro al volo a porta praticamente vuota, non semplicissimo, ma che uno come lui potrebbe facilmente colpire meglio.

Mckennie: il peggior in campo tra i bianconeri. Entra svogliato e sbaglia tutti i palloni toccati. Nota stonata in una stagione fino a ora impeccabile.

Alex Sandro: non gioca tutto sommato una brutta partita, ma la responsabilità delle scorribande di Hakimi è sicuramente sua, essendo sua la responsabilità di quella fascia.

Ronaldo: è nettamente il più pericoloso dei suoi, ma sbaglia un gol di troppo sotto porta. Non da lui non realizzare almeno un gol dopo essersi trovato più volte davanti il portiere.

L’articolo Juventus – Inter 0 – 0, LE PAGELLE: Lautaro delude, Demiral è un muro proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker