Hi-Tech

Xiaomi brevetta uno smartphone con fotocamere negli angoli per foto e video 3D

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Abbiamo appena seguito assieme il lancio del nuovo flagship Mi 11 (assieme ad altre novità: trovate tutto nel nostro articolo dedicato), con Xiaomi che ha puntato forte sulle capacità fotografiche, mostrando anche una serie di effetti video particolarmente interessanti. Ed è proprio il comparto fotografico il protagonista indiscusso del brevetto registrato dal WIPO il 5 febbraio: lo smartphone raffigurato nelle illustrazioni interne al documento, infatti, in questo senso presenta delle caratteristiche uniche.

L'assenza di un foro o di un notch sullo schermo ormai non ci sorprende più: nonostante l'unico smartphone attualmente in commercio che integri la selfie cam sotto al display sia ancora lo ZTE Axon 20, siamo ormai abituati a vedere questa soluzioni in molti brevetti recenti, e sappiamo che il 2021 potrebbe essere l'anno giusto per vedere la tecnologia tradursi finalmente in realtà commerciale.

A sorprendere in questo caso invece è la fotocamera posteriore, che presenta un layout molto curioso e non per fare sfoggio di un'estetica originale, ma per via di ragioni funzionali: il documento infatti illustra come il dispositivo descritto sia in grado, grazie alla propria particolare dotazione fotografica composta da quattro sensori posti ciascuno in un angolo, di effettuare scatti e registrare video in 3D.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker