Hi-Tech

Twitch contro il suo stesso embed: il Purple Screen of Death compare anche nei giochi

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

L'attenzione attorno al mondo dello streaming non è mai stata così elevata – complice anche la pandemia – e Twitch sta vivendo un periodo particolarmente positivo proprio per via dell'ingente numero di contenuti che stanno espandendo sempre di più la sua offerta. Non solo gaming, ma anche tanto intrattenimento che sta portando un sempre maggior numero di utenti sulla piattaforma viola: quale miglior momento quindi per far applicare delle nuove politiche più stringenti?

Sì, perché nel corso delle ultime settimane Twitch ha cominciato a sperimentare un primo giro di vite nei confronti delle visualizzazioni esterne al sito, andando a mostrare due diversi avvisi che compaiono solo nel caso in cui l'utente stia seguendo una diretta su una pagina che ha integrato il widget di Twitch (il cosiddetto embed). Il primo è un semplice messaggio che compare in sovrimpressione – si può togliere cliccando sulla X – che invita lo spettatore a continuare a seguire la diretta su Twitch, in modo da "accedere all'esperienza completa del canale", mentre il secondo è ben più invasivo.

Si tratta infatti di una vera e propria interruzione di circa 30 secondi che blocca qualsiasi contenuto trasmesso e che spinge l'utente a continuare la visione dello show direttamente sul sito (o sull'app) di Twitch. Il problema di questo avviso riguarda il fatto che non è possibile rimuoverlo manualmente e che continua a ripresentarsi ad intervalli regolari di 15 minuti. Nel corso delle ultime settimane Twitch ha gradualmente ampliato i test su quest'ultimo elemento, rendendolo sempre più invasivo: a partire dallo scorso weekend compare persino all'interno dei giochi.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker