Hi-Tech

Caviar Origin è Android e ricorda gli smartphone Vertu. Lusso sì, touch no

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Se l'iPhone 12 Pro con incastonato un pezzo di Apple 1 non vi soddisfa, o se il Galaxy S21 Ultra in oro non fa al caso vostro, Caviar offre ora una soluzione alternativa, tra l'altro anche più economica rispetto alle variazioni lussuose dei top gamma Apple e Samsung. Stiamo parlando di Origin, concept in perfetto stile Vertu dotato di sistema operativo Android e WhatsApp pre-installato (viene espressamente sottolineato sulla pagina del sito ufficiale).

Se conosciamo l'OS, non possiamo dire altrettanto per il materiale impiegato: di cosa si tratta? Oro? Platino? Un miscuglio dei due? Al di là delle battute, Caviar fa intendere di non aver ancora deciso, visto che al momento lo smartphone è ancora un prototipo ed è soggetto a variazioni strutturali. Ciò che viene promesso è che si tratterà di "materiali preziosi", ma non abbastanza – perlomeno nel modello "base" – da rendere inarrivabile il prezzo del modello entry-level. Si parla di 1.000 dollari di partenza: per i modelli top tutto dipenderà da cosa vorranno i clienti e dalla fantasia dei designer.

Il dispositivo mostrato nelle immagini e nel video mostra una interfaccia proprietaria basata su Android e "a pulsante", dunque non touch. La tastiera fisica posizionata sotto al (piccolo) display ed il keypad per la navigazione tra i menu sono decisamente ingombranti, ma servono anche per dare personalità al particolare dispositivo che arriverà sul mercato nel corso del quarto trimestre dell'anno.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker