Politica

Come funzionano le prime consultazioni al Quirinale al tempo del covid 

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: POLITICA

AGI – Tre giorni, delegazioni snelle, pochi giornalisti, tamponi per tutti e nuova scenografia. Le consultazioni che cominciano questo pomeriggio al Quirinale, le settime per Sergio Mattarella, cominciano in un clima appesantito da oltre un mese e mezzo di crisi ma anche dalla pandemia che limita la cerimoniale normalità di questo rito politico-istituzionale.

I primi a salire al Quirinale saranno il Presidente del Senato Elisabetta Casellati alle 17 e il Presidente della Camera Roberto Fico alle 18. Il presidente emerito Giorgio Napolitano sarà consultato per telefono. I colloqui si terranno in due sale, quella degli Arazzi di Lille e quella del Bronzino, che verranno usate dal Presidente alternativamente per permettere la sanificazione di ognuna al termine di ogni incontro.

Ad assistere e verbalizzare, il segretario generale Ugo Zampetti e uno dei consiglieri di Mattarella. Sempre per garantire il distanziamento, le dichiarazioni delle delegazioni avverranno nel salone delle Feste: la ormai iconica porta affiancata da due corazzieri non sarà dunque più lo sfondo delle dirette televisive.

“Devo dare purtroppo un dispiacere ai fan della famosa Porta. La Sala della Loggia è chiusa per lavori di restauro e le dichiarazioni delle delegazioni si terranno nel Salone delle Feste…” scrive il portavoce del Capo dello Stato Giovanni Grasso su twitter rispondendo con un pizzico di ironia a un ‘fan’ della tradizionale location.

Ad attendere le delegazioni nel salone in cui solitamente si tiene il giuramento di ministri e presidenti del Consiglio ci saranno pochi giornalisti, estratti a sorte, che siederanno distanziati e che potranno entrare a palazzo solo dopo aver fatto un tampone. Le troupe televisive e le diretta dei canali all news e degli speciali saranno invece ospitate nei colonnati del cortile d’onore.

Ma ecco in dettaglio il calendario delle consultazioni. Giovedì mattina alle 10 entrerà il Gruppo Parlamentare “Per le Autonomie (SVP-PATT, UV)” del Senato della Repubblica, dalle 10,30 alle 12.30 e dalle 16 alle 16,45 i Rappresentanti dei gruppi Misti del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati.

Nel pomeriggio sarà ricevuto il Gruppo Parlamentare “Liberi e Uguali” della Camera dei deputati, alle 17,30 i Gruppi Parlamentari Italia Viva – PSI del Senato della Repubblica e Italia Viva della Camera dei deputati, alle 18,30 i Gruppi Parlamentari “Partito Democratico” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati.

Venerdì mattina le consultazioni rispetteranno una pausa per consentire a Mattarella di partecipare alla Cerimonia di inaugurazione dell’Anno Giudiziario della Corte Suprema di Cassazione. Nel pomeriggio alle 16 saliranno al Colle i Gruppi Parlamentari “Fratelli d’Italia” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati, i Gruppi Parlamentari “Forza Italia – Berlusconi Presidente – UDC” del Senato della Repubblica e “Forza Italia Berlusconi Presidente” della Camera dei deputati, i Gruppi Parlamentari “Lega – Salvini Premier” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati e i Rappresentanti delle componenti “Idea e Cambiamo” del Gruppo Misto del Senato della Repubblica e “Noi con l’Italia – USEI – e Cambiamo” del Gruppo Misto della Camera dei deputati. Alle 17 ultimi ad essere ricevuti saranno i Gruppi Parlamentari “Movimento 5 Stelle” del Senato della Repubblica e della Camera dei deputati. 

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker