Hi-Tech

Facebook, i numeri di telefono di 533 milioni di persone finiscono su Telegram

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Verso la fine di dicembre 2019 era emersa una falla di sicurezza relativa a Facebook: un hacker avrebbe potuto estrarre senza autorizzazione molti dati di un utente, numero di telefono personale incluso. La falla è stata chiusa, ma non prima che qualche malintenzionato riuscisse a sfruttarla, creando un database contenente circa 533 milioni di numeri di telefono a livello mondiale. Il fatto è già molto grave di per sé, ma è aggravato dalle modalità che i possessori del database si sono inventati per farlo fruttare: invece di cercare di venderlo nel Dark Web come avviene di solito hanno realizzato… un bot su Telegram.

Il concetto è molto semplice: l'utente invia le ricerche al bot attraverso dei comandi con sintassi ragionevolmente intuitive, il bot cerca nel database. Vuoi visualizzare il risultato? Paghi un credito. Le istruzioni sono chiare e il sistema può essere sfruttato virtualmente da chiunque. In questo modo i malintenzionati ampliano notevolmente il bacino di potenziali interessati. I crediti costano 20 dollari l'uno, ma più ne compri più risparmi: per esempio, 10.000 crediti costano "solo" 5.000 dollari.

Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker