Sport

Boscaglia: “Palermo remissivo e molle. Mercato? La società sa”

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: SPORT

Roberto Boscaglia commenta così il ko del Palermo (in rimonta) contro la Virtus Francavilla al “Barbera”: “E’ successo che siamo entrati molli nel secondo tempo e abbiamo perso la partita. Avevamo fatto un buon primo tempo e non ce l’aspettavamo. Abbiamo fatto sicuramente un passo indietro: abbiamo cercato di modellare la squadra, ma non è servito. Ci prendiamo una sconfitta, che è meritata. Dobbiamo capire cosa è successo”.

Nella conferenza stampa post-partita afferma: “I dati bisogna saperli leggere. Lucca ha avuto una grandissima occasione e la squadra ha creato tanto. Paghiamo una fase di non possesso non buona e di questo parleremo in settimana. Non abbiamo perso per non aver sbagliato un gol: ribadisco che bisogna vedere cisa è successo nel secondo tempo. Siamo stati remissivi: non è una questione di uomini, ma di atteggiamento. Abbiamo provato a cambiare le cose. Ma non è facile cambiarle continuamente. Mercato? Di questo oggi non parlo, non mi esprimo: la società già sa”.

“Campanelli d’allarme? Non lo so, ma siamo stati lenti e macchinosi. Ci siamo fatti trovare scoperti e non può succedere ad una squadra che è già in vantaggio; bisogna gestire meglio le situazioni, dobbiamo capire cosa è successo. Ci sono stati anche degli errori di reparto e verranno analizzati. Avrei rimesso tutti gli attaccanti col senno di poi? Sono considerazioni fatte a bocce ferme: qui non si parla di colpevolizzare qualcuno, ma di velocizzare la manovra. I cambi sono fatti per cercare di vincere: avevamo bisogno di gamba e dell’uno-contro-uno di Silipo; oggi si è perso, ma non mi faccio influenzare da queste cose”.

“Squadra non ancora matura? Secondo me ragionare guardando Bari e Ternana e il distacco sarebbe sbagliato: se ci volete aiutare, non dovreste più fare domande su Bari e Ternana. Non possiamo perdere energie su questo. Dobbiamo ancora trovare noi stessi e lavorare su noi stessi. Pensando alle nostre partite. Ridimensionamento? La nostra classifica adesso è questa: serve un atteggiamento più aggressivo e la voglia di non accettare la sconfitta. Questo è il passo ulteriore che dobbiamo fare. Lancini e Somma? Hanno giocato insieme qalche anno fa e si conoscono, ovviamente c’è tanto da lavorare (vengono entrambi da un periodo particolare); ma sono un po’ di cose che ci hanno fatto sbandare. Floriano? Il suo apporto, quando sta bene, può essere importante”.

LEGGI ANCHE

LE PAGELLE DI GUIDO MONASTRA

LA CRONACA DEL MATCH

 

L’articolo Boscaglia: “Palermo remissivo e molle. Mercato? La società sa” proviene da Stadionews24.

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker