Hi-Tech

Il mercato degli smartphone cala, ma iPhone no: spedizioni aumentate del 10%

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Il 2020 è stato un anno difficile sotto moltissimi aspetti, come sappiamo tutti, e il mercato degli smartphone ne ha risentito, soprattutto nella prima fase che ha bloccato la catena produttiva e di approvvigionamento. Secondo l'ultimo report fornito da Digitimes, in generale le spedizioni globali del settore hanno fatto segnare un declino pari all'8,8% su base annua, fermandosi a 1,24 miliardi di unità.

Tuttavia, se l'orizzonte generale racconta un calo, ci sono anche brand che nonostante tutto sono riusciti a migliorare i numeri del 2019: si tratta di Apple e di Xiaomi, che hanno chiuso l'anno con un incremento delle spedizioni superiore al 10%. E le prospettive di Cupertino sono rosee anche per il 2021, con iPhone 12 che secondo le previsioni raggiungerà i 51 milioni di unità spedite nel primo trimestre.

In generale Samsung resta in testa alla classifica delle spedizioni, anche se ha registrato un calo su base annua, ed è seguita proprio da Apple, poi Huawei, Xiaomi, Oppo e Vivo. E tornando al quadro complessivo, se è vero che nel complesso il mercato degli smartphone ha accusato una contrazione, è anche vero che invece la quota di mercato dei dispositivi 5G, come era prevedibile, ha osservato una crescita significativa su base annua: si è passati dai 20 milioni del 2019, ai quasi 300 milioni del 2020.

(aggiornamento del 13 January 2021, ore 14:58)

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker