Hi-Tech

PlayStation 5, Sony al CES 2021 svela la finestra di lancio dei giochi in arrivo

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Nel corso della conferenza Sony al CES 2021, che stiamo seguendo con un articolo live dedicato, c'è stato spazio anche per PlayStation 5. Il CEO di Sony Interactive Entertainment Jim Ryan ha ripercorso le tappe di un lancio che è stato un successo senza precedenti per la storia del brand (anche se curiosamente in Giappone si è rivelato il peggiore), e ha messo l'accento sulla qualità del lavoro dei PlayStation Studios e delle esclusive in arrivo.

Alla fine, in sordina, una schermata ha rivelato l'attuale finestra di lancio prevista per i giochi next-gen in arrivo: nessun nuovo annuncio, ovviamente, ma si tratta di quei titoli di cui conoscevamo già l'esistenza. Ratchet & Clank: Rift Apart, che inizialmente avrebbe dovuto seguire a breve distanza il lancio della console, è ancora legato ad un generico 2021.

Sempre nel 2021 – ma, anche qui, senza indicazioni più precise – arriverà anche Horizon Forbidden West (che, ricordiamo, uscirà anche su PS4). Invece Hitman III ha già una data precisa, il prossimo 26 gennaio, così come Returnal (19 marzo 2021), mentre altri titoli hanno quantomeno una finestra di lancio delineata. Tra questi, spicca il rinvio di Pragmata al 2023 (inizialmente era previsto per il 2022), e soprattutto l'assenza di God of War Ragnarok. Della nuova avventura di Kratos non abbiamo visto nulla, ad oggi, tranne il teaser che ne ha svelato l'esistenza, e una data: il 2021. Il fatto che Sony abbia scelto di non sbilanciarsi in questa occasione potrebbe essere l'indizio di un'uscita rinviata al 2022, anche se ovviamente si tratta solo di speculazioni al momento.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker