Hi-Tech

CashBack e classifica: prime anomalie e possibili "furbetti da scontrino"

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Archiviato il CashBack di Natale e avviato il processo di accredito dei bonus maturati, oggi vogliamo portare all'attenzione una possibile anomalia all'interno del regolamento che gestisce la classifica legata al CashBack di Stato e che si concluderà, nella sua prima fase, il 30 giugno.

Prima di analizzare il caso, ricordiamo che una delle novità di quest'anno è il Super CashBack, ovvero la possibilità di ottenere 1.500€ di rimborso extra, che si aggiungeranno al normale CashBack, per tutti coloro che si piazzeranno tra i primi 100.000 cittadini all'interno della speciale classifica (disponibile a breve sull'app IO) basata sul numero di transazioni effettuate.

Questo extra-bonus, che verrà calcolato a fine giugno e che potrà essere sfruttato nuovamente nella seconda metà del 2021 e anche nel 2022, rappresenta sulla carta una possibilità molto interessante per rendere l'utilizzo delle carte di credito ancora più efficace e che potrebbe portare ad una reale diminuzione dell'utilizzo del contante in Italia, scopo stesso di tutta questa iniziativa.


Il meglior rapporto qualità/prezzo del 2020? Xiaomi Mi 10 Lite, in offerta oggi da Mobzilla a 249 euro oppure da ePrice a 317 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker