Hi-Tech

BMW porta al CES 2021 un assaggio del sistema iDrive del futuro

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Sono passati ben 20 anni da quando BMW ha portato al debutto il suo sistema infotainment iDrive. Ora il costruttore tedesco porta al CES 2021 un'anteprima della piattaforma che sarà presente all'interno della inedita elettrica iX che è stata presentata di recente. La nuova versione del sistema infotainment, spiega BMW, è stata sviluppata per portare l'interazione tra l'auto ed il guidatore ad un altro livello.

BMW iDrive fu introdotto per la prima volta nel 2001 all'interno dell'ammiraglia BMW Serie 7. Si trattava, per l'epoca, di un'innovazione importante. Il costruttore fece "ordine" all'interno della plancia introducendo l'iDrive Controller, cioè la ben nota rotella che permette di controllare con semplicità le funzioni (auto, navigazione, intrattenimento e comunicazione) accessibili all'interno del display a colori. Inoltre, la BMW Serie 7 è stata la prima vettura a disporre della tecnologia di controllo vocale.

In pochi anni, queste funzionalità introdotte da BMW sulla sua ammiraglia divennero uno standard e furono scelte anche da altri costruttori per le loro auto. Da quel momento, il sistema iDrive è stato continuamente migliorato da BMW. Per esempio, nel 2016, sempre sulla Serie 7, debuttò il primo schermo touch. Nello stesso anno sono arrivate le gesture. Tornando un po' indietro, nel 2004 BMW fu il primo costruttore ad introdurre l'head-up display.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker