Hi-Tech

Auto elettriche e colonnine di ricarica: intervista a Paolo Martini di Be Charge

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

BeCharge è uno degli operatori che lavora con quella tanto chiacchierata "infrastruttura": nei discorsi sulle auto elettriche, siano essi aulici o da bar, è spesso l'infrastruttura ad essere additata come causa di tutti i mali.

Le colonnine "non esistono" e questo frena l'acquisto dell'auto elettrica… insieme ai prezzi che sono un deterrente se privi di incentivi come quelli in arrivo in Italia. Ma cosa significa infrastruttura? Cosa c'è davvero dietro ad una colonnina per la ricarica?

Se è vero che esistono zone d'Italia in cui è difficile trovare una colonnina, allo stesso modo bisogna ammettere che esistono aree tappezzate di soluzioni di ogni genere. Era (ed è) così anche per GPL e metano e questo non ha impedito la diffusione di tali alimentazioni: abiti in una zona servita? Compri l'auto elettrica. Vivi in una remota e segreta valle in mezzo ai monti? Finché nessuno ti obbligherà ad acquistare un'elettrica, nessuno potrà criticarti se sceglierai la benzina come alimentazione…


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 649 euro oppure da Media World a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Ti potrebbe interessare...

Close
Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker