Hi-Tech

Skoda iV Charger, la nuova Wallbox per ricaricare l'auto da casa

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Per favorire la diffusione delle auto elettriche, i costruttori devono offrire ai clienti anche un completo ecosistema di servizi per la ricarica. Skoda questo lo sa e ha deciso di proporre ai suoi clienti la Wallbox Skoda iV Charger che deriva strettamente da quella offerta da Volkswagen. Complessivamente sono tre i modelli offerti ai suoi clienti Plug-in ed elettrici. In particolare sono pensati per i modelli Plug-in Octavia iV e Superb iV e per l'elettrica Enyaq iV (Qui la nostra anteprima).

In ogni caso, le Wallbox possono funzionare anche con tutte le autovetture Plug-in ed elettriche del Gruppo Volkswagen e genericamente con tutte quelle dotate di una presa di Tipo 2. Skoda iV Charger gestisce una potenza di carica fino a 7,4 kW dove disponibile in corrente monofase e fino a 11 kW in corrente trifase. La Wallbox include un cavo per la ricarica di 4,5 metri ma i clienti possono richiederne uno di 7,5 metri.

Skoda iV Charge è il modello base e include il cavo di ricarica e il rilevamento integrato della corrente di guasto. Il tutto ad un prezzo di 399 euro. Skoda iV Charge Connect aggiunge la connettività WiFi/Ethernet che, su richiesta, può essere integrata dalla connettività tramite rete mobile LTE. Sarà possibile gestire il dispositivo da remoto attraverso un'app. Inoltre, grazie alla connettività, la Wallbox potrà essere aggiornata via OTA. Questo specifico modello permette il controllo sicuro degli accessi tramite RFID ed è quindi ideale per l’utilizzo multi-utente e nei casi in cui la Wallbox sia montata in aree accessibili da estranei. Tale modello dispone pure di una gestione dinamica del carico di corrente (Blackout Protection). Prezzo? 599 euro.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker