Hi-Tech

OmniVision svela il nuovo sensore da 40 MegaPixel di fascia medio-alta

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

OmniVision ha annunciato il nuovo OV40A, un sensore fotografico da 40 MegaPixel dedicato al settore degli smartphone, grazie al quale l'azienda punta ad offrire una soluzione di buona qualità che promette di migliorare le performance di scatto anche in condizioni di scarsa luminosità ambientale.

Parliamo infatti di un sensore da ben 1/1,7" dotato di pixel da 1.0 micron basato su tecnologia PureCel Plus-S HDR, in grado di offrire accesso al multi sampling de-noise. Le specifiche tecniche dipingono l'OV40A come il miglior sensore dell'azienda, in quanto riesce a coniugare una elevata definizione con pixel di buone dimensioni – stiamo infatti parlando di 1 micron reale, non in binning – e supporto a molte tecnologie come il PDAF (Phase Detection Autofocus), la possibilità di catturare scatti a 40MP a 30 fps (10MP con il pixel binning), la presenza di un filtro colore a 4 celle e molto altro ancora.

Sul fronte dei video troviamo il supporto ai filmati HDR, 4K2K a 120 fps e sino a 240 fps per quanto riguarda quelli Full HD, il tutto senza perdere la funzionalità PDAF. La Proposta di OmniVision potrebbe trovare spazio su molti smartphone del 2021, specialmente i cosiddetti flagship killer che ora hanno a disposizione una proposta alternativa a quelle Sony e Samsung. L'azienda è già presente da tempo nel settore con alcune delle sue proposte da 64 MegaPixel (e non solo), che però si posizionano in una fascia inferiore rispetto al nuovo sensore, al netto della maggior definizione. Di seguito vi lasciamo un riepilogo delle specifiche, mentre trovate maggiori dettagli in FONTE.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker