Hi-Tech

Anche YouTube contro Trump e chiunque diffonda bugie sulle elezioni USA

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Anche YouTube si schiera contro le bugie e la disinformazione sui risultati delle elezioni presidenziali del 2020 che hanno causato i gravi e violenti disordini di Washington delle scorse ore: la piattaforma di Google dice che qualsiasi canale – anche quello di Donald Trump – diffonda bugie sull'argomento sarà punito con uno strike, e sarà impossibilitato temporaneamente (non è chiaro per quanto) a caricare altri video sul canale. Se si accumulano tre strike entro 90 giorni per qualsiasi ragione il canale viene terminato in modo permanente.

Il mese scorso, YouTube aveva modificato le proprie linee guida specificando che video contenenti disinformazione sulle elezioni sarebbero stati semplicemente cancellati dalla piattaforma, senza altre conseguenze. La società dice di aver già rimosso migliaia di video che violavano la nuova policy (che, ricordiamo, non è stata resa retroattiva).

È interessante osservare che YouTube tende a riservare un periodo "di grazia" tra l'annuncio di una nuova regola alla sua effettiva applicazione; ma l'attacco avvenuto ieri al Campidoglio, dove il Congresso era riunito per ratificare la vittoria di Joe Biden, ha costretto la piattaforma a forzare la mano: il ban è quindi attivo da subito.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker