Hi-Tech

Accordo Microsoft-Duracell: ecco perché il controller Xbox usa le pile AA

Pubblicato su INFORMAZIONE 24 in: HI-TECH

Una delle principali caratteristiche del controller Xbox (oggi è particolarmente popolare, tra il caso della disconnessione e l'ultimo aggiornamento di Steam) riguarda la scelta di Microsoft di continuare a richiedere l'utilizzo di due batterie AA per il suo funzionamento. Per molti utenti questa scelta è anacronistica, mentre per molti altri rappresenta un grande vantaggio, in quanto permette maggior libertà di scelta: possibilità di cambiare al volo un paio di batterie scariche, ampia scelta di batterie normali o ricaricabili e persino l'opzione di usare un battery pack per avere un'esperienza simile a quella di qualsiasi altro prodotto moderno.

Ma qual è la ragione che spinge Microsoft a persistere con questa scelta? Da un lato ci sono sicuramente tutti i potenziali vantaggi illustrati poco sopra, mentre dall'altro pare esserci un accordo commerciale di lunga data stipulato con Duracell. A svelarlo è la testata Stealth Optional, la quale ha avuto modo di intervistare il responsabile UK del marketing di Duracell, Luke Anderson, e ottenere quindi una dichiarazione direttamente da una delle due parti coinvolte.

Secondo quanto riferito da Anderson, Microsoft e Duracell hanno stipulato un accordo che permette al produttore di batterie di fornire tutte quelle che vengono incluse nelle confezioni di vendita di Xbox, del controller e di ogni altro accessorio legato al brand Xbox che utilizzi delle batterie. Questa relazione va avanti da ormai diversi anni e pare che rimarrà in essere ancora per diverso tempo.


Il miglior Galaxy del 2020? Samsung Galaxy S20 Plus, in offerta oggi da Mobzilla a 649 euro oppure da Media World a 699 euro.

CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

Tags
Mostra altro

Articoli correlati

Lascia un commento

Close

Adblock rilevato

Disattiva il tuo AdBlocker